Bicar Z

Rosignano Solvay: da 100 anni l'unica fabbrica di bicarbonato in Italia

Nel suo stabilimento di Rosignano (Livorno), Solvay produce bicarbonato di sodio da più di 100 anni. Per far fronte allo sviluppo del mercato, la capacità produttiva dell’impianto di Rosignano è stata aumentata nel 2009 a 260.000 tonnellate. La fabbrica italiana è, in questo momento, tra i primi produttori di bicarbonato di sodio al mondo per capacità installata, oltre ad essere l’unico stabilimento di bicarbonato presente sul territorio italiano.

BICAR®Z SOLVAY:
garanzia di qualità

L'impianto BICAR®Z di Rosignano Solvay, unico stabilimento presente in Italia, è certificato ISO 22000 e GMP+ B2.
La ISO 22000 è una norma riconosciuta a livello internazionale quale assoluta garanzia di estensione e completezza dell’analisi HACCP, obbligatoria per alimenti e mangimi.
La certificazione GMP+ B2 rappresenta la risposta più severa del Benelux alla contaminazione da diossine che colpì duramente alcune materie prime con cui erano prodotti i mangimi. Per ottenere questa certificazione è necessario sottostare a rigorosi e continui controlli da parte di organizzazioni terze indipendenti. Essa è garanzia sia di elevati standard qualitativi che di sicurezza alimentare.

Rischio di contaminazioni? No, grazie!

La Direttiva 2002/32/CE definisce i criteri generali ed i livelli massimi tollerabili di “sostanze indesiderabili” negli alimenti per animali. Lo scopo di tale Direttiva è garantire la sostenibilità delle produzioni agricole e salvaguardare la salute pubblica, il benessere degli animali e dell’ambiente.
Tale direttiva è applicata a tutti i prodotti destinati all’alimentazione animale, incluso il bicarbonato di sodio. E’ quindi fondamentale conoscere l’origine del prodotto che si acquista e l’iter a cui il prodotto è sottoposto, dalla sua produzione fino alla consegna al cliente. Maggiore è il numero di movimentazioni a cui il prodotto è sottoposto, maggiore è il rischio che alcune sostanze indesi-derabili possano finire nel bicarbonato.

Solvay come tutela i suoi clienti?

Prima di tutto lo stabilimento Solvay è l’unico presente sul territorio Italiano e quindi il più vicino al mercato zootecnico nazionale.
Ciascun lotto viene analizzato e dichiarato conforme alla specifica BICAR®Z prima di essere dichiarato vendibile. Solo a quel punto il prodotto viene caricato su mezzi che andranno in consegna diretta ai clienti, senza alcun passaggio intermedio.

Inoltre lo stabilimento di Rosignano applica il sistema QUALIMAT/TRANSPORT® che prevede l’esclusivo utilizzo di trasportatori conformi al Regolamento (EC) N° 183/2005 ed in grado di rispettare le regole interne di SOLVAY basate sul sistema Qualimat/GMP07 (certificato di lavaggio sistematico, verifica dell’effettiva pulizia del mezzo al carico e piena rintracciabilità dei carichi).

Archivio newsletter

Chiudi

Contattaci

ALBITALIA - Prodotti per uso zootecnico
Via Andrea Verga, 12
20144 Milano
Tel. 02/435255

infotecniche@albitalia.com

Continua

Questo sito Web utilizza i cookie. Continuando a utilizzare questo sito Web, si presta il proprio consenso all'utilizzo dei cookie.
Per maggiori informazioni sulle modalità di utilizzo e di gestione dei cookie, è possibile leggere l'informativa sui cookies.